Cosa accade dopo...

Una volta ricevuto un ricorso, l'Arbitro Bancario Finanziario (ABF) segue questa procedura.

Fase preparatoria

L'ABF accerterà la completezza, regolarità e tempestività della documentazione che hai presentato.

Il Presidente o il Collegio potranno chiederti di regolarizzare il ricorso e di fornire ulteriori elementi (quest'ultima richiesta potrà essere rivolta anche all'intermediario). Tali eventuali richieste potranno comportare una sospensione del termine previsto per la decisione del tuo ricorso da parte del Collegio.

Se vuoi conoscere in quali casi l'Arbitro interrompe o dichiara estinta la procedura, consulta le disposizioni che regolano il funzionamento del sistema stragiudiziale ABF nel suo complesso.

Decisione

Il Collegio decide entro 60 giorni dalla data in cui l'intermediario ha trasmesso le proprie controdeduzioni, oppure dalla data di scadenza del termine per presentarle. Il ricorso è deciso esclusivamente sulla base della documentazione raccolta durante la fase preparatoria. La decisione è presa a maggioranza ed è sempre motivata.

Se il ricorso è accolto anche solo in parte, il Collegio fissa il termine entro il quale l'intermediario deve adempiere a quanto indicato nella decisione, compreso il pagamento a favore del cliente dei 20 euro versati da quest'ultimo come contributo spese; se non è fissato alcun termine, l'intermediario deve adempiere entro 30 giorni dalla comunicazione della decisione completa della motivazione.

Se il cliente o l'intermediario riscontrano omissioni o errori materiali o di calcolo nella decisione possono, entro 30 giorni dalla comunicazione della stessa, richiederne la correzione tramite il Portale oppure, per i ricorsi presentati in modalità cartacea, con istanza trasmessa per posta, via fax o consegnata a mano.

Attenzione

Per avere informazioni di dettaglio sullo stato del tuo ricorso, tieni presente che sul Portale puoi sempre visualizzare la "barra di progressione" (cfr. Guida all'utilizzo del portale, sezione "Le attività successive all'invio del ricorso").

Eventuale pubblicità dell'inadempimento

E' inadempiente l'intermediario che non rispetta la decisione o non collabora allo svolgimento della procedura. Il suo inadempimento è pubblicato su questo sito, alla sezione Intermediari inadempienti.

Documenti

  1. ABF in parole semplici pdf 1.4 MB Data pubblicazione05 febbraio 2018